Interventi Didattico - Educativi

Gli interventi didattico-educativi integrativi (I.D.E.I.) sono stati introdotti nel sistema scolastico con l’abolizione degli “esami di riparazione”.

La loro programmazione e la loro realizzazione, deliberata dal Collegio dei docenti sulla base delle necessità individuate dai singoli Consigli di classe, può assumere diverse modalità, in relazione anche agli obiettivi da realizzare.

Nella fase iniziale dell’anno scolastico il Collegio dei Docenti stabilirà i criteri generali e le modalità di svolgimento degli interventi didattici integrativi volti al recupero dei debiti formativi assegnati negli scrutini finali del precedente anno scolastico, o agli alunni che hanno cambiato indirizzo di studi.

Questi interventi si svolgeranno preferibilmente prima dell’inizio dell’anno scolastico.

Altra tipologia di interventi è collegata con l’esigenza di agevolare gli allievi nel recupero delle carenze evidenziate nello scrutinio del primo quadrimestre.

Tali interventi saranno svolti in orario coincidente con le normali lezioni curriculari, rivolti a tutti gli allievi; essi si configurano nella cosiddetta “pausa didattica”.

E’ necessario, però, chiarire che tutti gli interventi, ad eccezione delle “pause didattiche”, necessitando di spese aggiuntive all’orario d’obbligo da parte del personale docente, comportano un onere finanziario, e pertanto la loro realizzazione è legata alle effettive disponibilità di bilancio dell’Istituto.

L’Istituto avrà cura di informare le Famiglie circa le modalità di effettuazione degli interventi.