Finalità Generali

  • Formazione della persona attraverso l’acquisizione di valori positivi, sviluppando e valorizzando le capacità del singolo indirizzandole verso una cosciente e corretta convivenza civile nel rispetto della dignità umana e di ogni diversità (etnica, religiosa, culturale, ecc…)
  • L’allievo dovrà essere educato alla tutela ed alla valorizzazione del patrimonio artistico ed ambientale, ai valori della pace, della solidarietà e al rifiuto di ogni forma di violenza.

Obiettivi trasversali (comuni a tutte le discipline)

Area socio-affettiva:                 

  • Capacità  di autogovernarsi.
  • Capacità di autoanalizzarsi.
  • Capacità di comunicare e di lavorare insieme.

Area linguistico-espressiva:

  • Ascoltare e comprendere il senso globale dei messaggi diversi.
  • Appropriarsi di corrette tecniche di lettura di un testo.
  • Saper comprendere analiticamente e globalmente un testo.
  • Codificare in modo coerente, vario e personale il pensiero nei  linguaggi verbali e non.
  • Educare alla lettura ed alla decodificazione dei documenti del patrimonio culturale ed artistico.
  • Comunicare utilizzando in modo appropriato i linguaggi specifici delle varie discipline.
  • Comunicare in forma chiara ed organica esperienze ed idee personali.

Area logico-critica:

  • Individuare ed interpretare gli elementi essenziali di un discorso o messaggio.
  • Selezionare e classificare informazioni e conoscenze.
  • Saper cogliere e individuare analogie e differenze.
  • Individuare rapporti di causa-effetto, spazio-tempo.
  • Rielaborare autonomamente e formulare giudizi critici.
  • Appropriarsi dei linguaggi tipici delle discipline di studio.

Area tecnico-operativa:

  • Saper utilizzare strumenti, materiali, procedure e metodologie specifiche.
  • Essere in grado di utilizzare le conoscenze di base, strutturali e  potenziarle all’interno delle varie discipline.
  • Utilizzare metodi di studio progettuali idonei a sviluppare le capacità di formulare ipotesi e di applicare conoscenze e capacità  operative.

Area psicomotoria:

  • Favorire un armonioso sviluppo psicomotorio in termini controllo di sé, padronanza dell’agire, autonomia di scelta.
  • Promuovere uno stato di benessere psico-fisico, attraverso lo  strutturarsi di una sana abitudine alle attività fisiche.